Consiglio pastorale

 

IL CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE

DALLA COSTITUZIONE E STATUTO:

NATURA

Art. 2 - Il Consiglio Pastorale Parrocchiale, in seguito denominato Consiglio, è l’organo di partecipazione dei fedeli alla vita e alla missione della parrocchia; esso rappresenta l’intera comunità parrocchiale nell’unità della fede e nella varietà dei suoi carismi e ministeri. I suoi membri prestano il loro aiuto nel promuovere l’attività pastorale della comunità. Il Consiglio fa riferimento al canone 536 del Codice di Diritto Canonico.

FINALITÀ
Art. 3 - Il Consiglio studia, programma e verifica l’azione pastorale della comunità nel duplice momento di crescita interiore e di missione.

MEMBRI
Art. 4 - Il Consiglio è composto di diritto dal parroco; dai ministri ordinati che hanno incarichi pastorali nella vita parrocchiale e da un rappresentante delle religiose operanti in parrocchia.
Il Consiglio è composto, inoltre, da laici che:

appartengono a gruppi o associazioni parrocchiali;

rappresentano le varie zone della parrocchia;

svolgono un servizio stabile nella comunità;

si distinguono per la testimonianza cristiana.

 

Il consiglio temporaneamente e per iniziare è composto da alcuni rappresentanti delle realtà attive in parrocchia, l’obbiettivo è quello di allargarlo ad altri componenti della Comunità Parrocchiale

Presidente: IMPERIO d. Luigi

Membri: per l’AC

GUIDI Maria Grazia

per la CARITAS

FAVI Maria

per le CATECHISTE

CONTI Maria Angela

per la CONFRATERNITA

CESARETTI Lorenzo

SCATTOLINI Daniele

per l’EPAP

COSTANTINI Donatella

GIORGINI Vincenzo

per i GRUPPI DI PREGHIERA

TOMASSETTI Maria

LUCCHETTI Carla

per l'ORATORIO

MAGNINI Caterina

VALERI Serena

SERGI Giuseppe

per gli SCOUT FSE

FIORENTINI Marina

ANSELMI Jody e VALERI Elisa

per le SUORE

GEREMIA sr. Maria Albina

Consiglio Affari Economici

CALCATELLI Corrado

COSTANTINI Donatella

GIACCAGLIA Paolo


image image image